IO CI VEDO LUNGO - Sconfiggi l'acne in 5 mosse  (n.4)

IO CI VEDO LUNGO - Sconfiggi l'acne in 5 mosse (n.4)

L’acne è tra gli inestetismi della pelle più diffusi, soprattutto tra i giovanissimi, e tra i più fastidiosi e imbarazzanti. Quante volte guardandoci allo specchio ci siamo sentite insoddisfatte. Magari ci vediamo belle, eppure “se non fosse per questi maledetti brufoli”...


Bene, oggi cerchiamo di capire insieme qualche trucchetto per prevenire e combattere l’acne, quello stato infiammatorio della pelle che coinvolge soprattutto il viso, il décolleté e il dorso. Non smetteremo mai di sottolineare l’importanza di un’alimentazione sana e di un’attività fisica giornaliera, anche per mezz’ora. Oggi vi proponiamo 5 consigli naturali e fai da te per prenderci cura del viso.

 

 

1 - Pulizia del viso con vapore

Uno dei metodi più antichi, consigliato da generazioni da tutte le nonne e le mamme nel mondo, è la pulizia del viso con vapore. Tutto ciò di cui avrai bisogno è una pentola, dell’acqua, un po’ di bicarbonato o una bustina di camomilla, oppure ancora qualche goccia di olio essenziale, magari quello di tea tree che ha proprietà antibatteriche e purifica la pelle.

 

Ti basterà versare dell’acqua in un pentolino, e metterla sul fuoco. Una volta arrivata ad ebollizione appoggia il pentolino su un poggiapentola. Versaci del bicarbonato e l’olio essenziale che hai scelto, e chinatici sopra con la testa, coperta da un ampio asciugamano. Rimani in questa posizione per almeno 15/20 minuti, per far sì che il vapore ammorbidisca la pelle del viso e dilati i pori, permettendo alle impurità di uscire.

 

Risciacqua quindi il viso con acqua tiepida, e asciugalo tamponando con un asciugamano morbido. Ricorda di non strofinare, poiché lo sfregamento non potrebbe fare altro che intensificare il rossore e le infiammazioni della pelle. A questo punto idrata il viso con creme o sostanze che non occludano i pori, una lozione o una crema non comedogena andranno benissimo. 

 

 

2 - Maschere astringenti

Esistono molte sostanze naturali le cui proprietà sono astringenti e purificanti, che compattano e favoriscono la riduzione degli inestetismi causati dall’acne. Possono tuttavia anche seccare eccessivamente la pelle, se questa è già per sua natura non grassosa. Converrà non applicare tali maschere in zone aride. Se la tua pelle invece è prevalentemente grassa, queste maschere avranno funzione seboregolatrice.

Quello che ti serve per questo rimedio naturale è

 

1 ciotola

1 cucchiaio di miele

1 albume (servirà ad addensare la maschera, oltre ad avere funzione astringente)

1 cucchiaino di succo di limone

1 olio essenziale a tua scelta tra menta piperita, Menta, Lavanda, Calendula o timo.

 

Dopo aver mescolato tutto in una ciotola applica la maschera sul viso stendendola con le dita, senza esagerare nelle quantità per permettere al composto di asciugarsi facilmente.

Se preferisci applicare la maschera solo in zone specifiche e mirate prova a usare un cotton fioc, e picchietta il composto direttamente sui brufoli. Lascia asciugare il tutto, tienilo per almeno 15 minuti sul viso, dunque risciacqua completamente con acqua tiepida. Asciuga tamponando il viso con un asciugamano morbido di cotone, senza strofinare la cute. Applica infine una crema idratante non comedogena.

 

3 - Il Sale Marino

Con le sue proprietà antibatteriche, il sale marino aiuta a curare l’acne e a disinfettare il viso, riducendo i rossori. Attenzione però a non esagerare, perché potrebbe produrre l’effetto contrario, seccando eccessivamente la pelle. Tieni sempre aggiornato il tuo dermatologo o la tua estetista di fiducia sui trattamenti “fai da te” che esegui in casa.

Ci sono diversi trattamenti che sfruttano le funzioni antibatteriche del sale per contrastare la comparsa dell’acne. Per ognuno di essi è fondamentale prima pulire il viso dallo sporco accumulato. Vediamoli insieme:

  • Maschera al sale marino
    Utile soprattutto se l’acne colpisce il viso.
    Mescola un po’ di sale marino, un cucchiaino circa, in 3 cucchiaini di acqua calda, abbastanza da sciogliere completamente il sale. Aggiungi un cucchiao di Aloe vera in gel, tè verde, oppure miele. Applica la maschera sul viso, lasciala in posa per 10 minuti. Non esagerare, ricorda che il sale marino potrebbe seccare troppo la pelle. A questo punto risciacqua il viso con acqua tiepida, e asciuga tamponando delicatamente. Applica infine una crema idratante non comedogena.
  • Spray al sale marino
    Gli ingredienti sono gli stessi della maschera al sale marino. In questo caso però avrai bisogno di aumentare un tantino le quantità. Ti serviranno 10 cucchiaini di sale marino, mescolati con 30 cucchiaini di acqua calda, e dieci di aloe vera, miele, oppure tè verde. Versa la soluzione in una bottiglia con erogatore spray, e ricorda di conservare il tutto in frigo. Come per la maschera, non esagerare quando utilizzi lo spray.
    Risciacqua il tutto con acqua tiepida, dopo al massimo dieci minuti. Applica, come prima, una crema idratante non comedogena.

    - Bagno con sale marino
    Per combattere l’acne in altri punti del corpo può essere utile, oltre che molto rilassante, un bagno caldo con dentro due tazze di sale marino.
    Versalo nell’acqua mentre riempi la vasca, questo faciliterà il processo di scioglimento. Resta in vasca per al massimo 15 minuti. Come prima, passandoci troppo tempo rischi di seccare la pelle, e ottenere l’effetto contrario. Se l’acne interessa anche il volto prova a utilizzare una spugna intrisa d’acqua salata, e poggiala sul viso per una decina di minuti. Risciacquati dal sale con dell’acqua fredda, e dopo esserti asciugata, com’è sempre buona abitudine, applica su tutto il corpo una crema idratante non comedogena


4 - Detersione


Pulire e detergere per bene il viso dovrebbe essere un’abitudine quotidiana da non sottovalutare. Ti toccherebbe almeno due volte al giorno, in verità. una al risveglio, per pulire il viso dal sebo accumulato durante la notte, e una prima di metterti a letto, per rimuovere invece il sebo e le impurità accumulate durante tutta la giornata.Non dimenticare di utilizzare detergenti non comedogeni, per non occludere i pori.

Non sempre usare una spugna esfoliante può essere il metodo giusto. A volte sono sufficienti le nostre dita, soprattutto in casp di pelle sensibile e irritata. Massaggia il detergente scelto sul viso con movimenti circolari per una decina di secondi, cerca di resistere alla tentazione di esfoliare la pelle o di schiacciare qualche brufolo. Il pus che fuoriesce potrebbe far ammalare anche altre zone del viso limitrofe, inoltre potresti causarti delle cicatrici, di cui è molto più difficile sbarazzarsi. Non dimenticare, quando vai al mare o in montagna, di proteggere il viso dal sole con una crema idonea.

 

5 - Trattamenti Maison Afrodite

I rimedi fai da te sono fondamentali per la prevenzione e la cura giornaliera della pelle, tuttavia confrontarsi con un esperto velocizza il processo di guarigione dall’acne, e ti aiuta a trovare la strada più adatta al tuo tipo di problema senza incappare in fastidiose irritazioni, che causano l’aggravamento dei sintomi e dell’acne, oltre a segni e cicatrici più ostinate.

Qui alla nostra Maison dell’eterna bellezza puoi scoprire diversi trattamenti per il viso (guarda), ognuno studiato su misura per te. Vieni a trovarci in via Scarlatti 110, Vomero, e lasciati coccolare dal nostro team di esperti.

Insieme possiamo cominciare un percorso mirato, e aiutarti a sbarazzarti dell’acne con rimedi indolore e rapidi.

 

Ci vediamo la settimana prossima con la rubrica “Io ci vedo lungo”, perché prendersi cura di se stessi è un impegno quotidiano da non sottovalutare. Volersi bene è il primo passo per sentirsi a proprio agio, con se stessi e con gli altri, e ognuno di noi lo merita. Alla prossima!

mercoledì 29 marzo 2017


Il benessere parte dall'amore verso se stessi

 

Afrodite Beauty Center
Afrodite Beauty Center
Via Scarlatti 110, Napoli
Tel: 081 578 81 68 | 328 416 60 67
info@maisonafrodite.it
www.maisonafrodite.it

Afrodite di Lucia Calabrese - P.IVA 05153331219
Privacy Policy - Cookies Policy
Sito protetto da reCAPTCHA: Privacy - Termini
Project and strategy by Sokan Communication